Archivio | giugno, 2010

Dixit vince lo Spiel des Jahres 2010

28/06/2010

Commenti disabilitati su Dixit vince lo Spiel des Jahres 2010

Dixit vince lo Spiel des Jahres 2010

Alla fine l’ha spuntata Dixit, il gioco di carte di Jean-Louis Roubira. Come anticipato qualche giorno fa, da queste parti si faceva il tifo per Fresko. Dixit è leggermente fuori dal nostro ideale di gioco ma, si sa, i giochi per le famiglie sono il target principale dello Spiel des Jahres. La lista con i […]

Leggi tutto...

Doppietta di Yspahan a Roma

26/06/2010

Commenti disabilitati su Doppietta di Yspahan a Roma

Doppietta di Yspahan a Roma

Una cena per pochi intimi sfocia irrimediabilmente nell’inaugurazione romana di Yspahan. Come già visto, la velocità della partita fa sì che alla partita inaugurale segua l’obbligatoria rivincita. Nella prima partita Liberatore e Sofficino scontano le ingenuità dei principianti, costruendo poco e dedicandosi alla facile ma meno conveniente occupazione dei mercati di minor valore. Alessia sfrutta […]

Leggi tutto...

Il primo gioco del Progetto Freitag a Essen 2010

15/06/2010

Commenti disabilitati su Il primo gioco del Progetto Freitag a Essen 2010

Il primo gioco del Progetto Freitag a Essen 2010

Più di un anno fa, Friedemann Friese annunciò la nascita del progetto Freitag: lavorare a un gioco ogni venerdì per un determinato numero di minuti. Dietro a tutto c’era la sua fissazione per le parole che iniziano con la effe (qui c’è una spiegazione più approfondita). Il progetto doveva essere presentato per Essen 2013, ma […]

Leggi tutto...

Yspahan

01/06/2010

4 Commenti

Yspahan

Yspahan è un gioco di Sébastien Pauchon, uscito nel 2006 per Ystari. Il gioco è ambientato alla fine del Cinquecento a Yspahan, la fiorente capitale dell’Impero Persiano: i giocatori, nei panni di mercanti, competono tra di loro vendendo le proprie merci nel mercato cittadino, costruendo edifici e organizzando carovane commerciali. Il tabellone di gioco rappresenta […]

Leggi tutto...

Non c’è due (Yspahan) senza tre (Notre Dame)

01/06/2010

Commenti disabilitati su Non c’è due (Yspahan) senza tre (Notre Dame)

Non c’è due (Yspahan) senza tre (Notre Dame)

Il primo giugno sarà ricordato come il Giorno dei Giochi di Piazzamento: nella frenesia da prefestivo, un tavolo di giocatori agguerriti decide di passare la nottata a spostare cubetti. Attirata dal rumore di dadi, Marina si presenta per giocare a Yspahan, candidato principe a sostituire Stone Age dal suo personale podio ludico. La prima partita, […]

Leggi tutto...