Fast Flowing Forest Fellers (Flussfieber)

25/03/2009

Ludoteca

Fast Flowing Forest Fellers (Flussfieber) è un gioco di corse di Friedemann Friese. In Flussfieber, i giocatori sono impegnati in una gara tra boscaioli: cavalcando tronchi d’albero e sfidando la corrente, vince chi arriva per primo alla fine del fiume.

Il gioco ha una dotazione piuttosto variegata di plance esagonali double-face, che rappresentano tratti di fiume diversi e che consentono la creazione di una grande varietà di percorsi di gara differenti.

A seconda del numero di giocatori, ognuno prende due o tre segnalini boscaiolo. Ogni segnalino ha un mazzetto di carte, che viene mischiato con i mazzi degli altri boscaioli della propria squadra. Le carte, uguali per tutti, rappresentano i “passi” che la carta consente di fare al boscaiolo. In ogni mazzo è presente anche una carta castoro, un jolly che permette fino a tre passi per qualsiasi segnalino a propria disposizione.

I giocatori iniziano la partita con tre carte, pescate dal proprio mazzo. A turno, i giocatori scelgono quale delle tre mosse desiderano fare e muovono il boscaiolo corrispondente. Terminato il movimento, pescano una nuova carta dal mazzo e passano la mano all’avversario.

Il movimento di un boscaiolo è semplice: può muoversi liberamente entro i confini del fiume e può spingere un tronco d’albero o un avversario nella direzione di movimento, purché il numero di tronchi e/o boscaioli non superi le due unità.

Alla fine di ogni turno, se sono presenti boscaioli o tronchi negli esagoni Corrente, si spostano i segnalini nella direzione indicata dalle frecce della corrente. Dopodiché, il turno termina e passa in mano al giocatore successivo.

Lo scopo del gioco è arrivare al termine del fiume con tutti i segnalini a propria disposizione. Vince chi riesce a farlo per primo nel proprio turno.

, , , , , , , , , , , , ,

Segui questa notizia

Abbonati ai feed RSS per continuare a seguire loodica.net

Trackbacks/Pingbacks

  1. Loodica » Partita inaugurale a Flussfieber - 25/03/2009

    […] e Alessia ringamba a favore di X-Factor. In tre, l’occasione è propizia per inaugurare Flussfieber, comprato ad Essen 2008 ma mai giocato per mancanza di istruzioni in inglese. Il percorso del fiume […]

  2. Loodica » Prima del poker: Flussfieber - 06/04/2009

    […] soldi in ballo, Luca è per un giochino veloce e spensierato. Da detentore del titolo ripropone Flussfieber. Anche il Massi, restìo a giochi con le coltellate e alla sua prima partita, alla fine […]