Radar: Escape from the Aliens in Outer Space

22/09/2010

Radar

Escape from the Aliens in Outer Space (EFTAIOS) è un gioco di Luca Francesco Rossi, Mario Porpora, Nicolò Tedeschi e Pietro Righi Riva (Santa Ragione), pubblicato da CranioCreations. La veste grafica è a cura di Giulia Ghigini.

Di cosa parla

Nella stazione spaziale SELVA, un’equipe medica sta cercando la cura al terribile Morbo di Bellavita. Qualcosa va storto, e la possibile cura diventa un nemico peggiore del male trasformando le vittime in bestie affamate di carne umana.

I giocatori sono divisi in due gruppi: i membri sani dell’equipaggio, che devono scappare verso le capsule di salvataggio e i contagiati, che devono divorare i superstiti. Il tutto avviene in una sorta di caccia cieca in una mappa esagonata, nella quale predatori e prede si muovono basandosi sui rumori prodotti dagli avversari.

Perché vale la pena comprarlo

E’ un gioco che mette al tavolo fino a otto persone, ed è estremamente facile da spiegare, oltre che bello a vedersi (Giulia Guigini, che ha curato la veste grafica di Horse Fever, cambia completamente stile ma mantiene inalterata la qualità del suo lavoro). Inoltre, la longevità è assicurata dal comodissimo editor di mappe, che si trova sul sito del gioco e che permette una scelta virtualmente infinita di campi di battaglia.

E poi, perché siamo curiosi di vedere cos’è cambiato dai tempi del prototipo, sul quale abbiamo fatto alcune sessioni di playtest durante l’anno.

Perché non vale la pena comprarlo

Perché è un gioco “leggero” (o un party game complesso), e gli amanti del Giocone con la “G” maiuscola non ne saranno entusiasti.

Quanto costa

19,90€ (16,90€ preordinandolo sul sito con ritiro allo Spiel o a Lucca Games.

Dove trovare qualche informazione in più

(Pre)giudizio

Da acquistare

Com’è andata a finire

Acquistato (in realtà, regalato). Felice di averlo playtestato


, , , , , , , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Spiel 2010 – Giorno uno | Loodica - 04/11/2010

    […] allo stand Cranio Creations per scoprire che Alessandro è una macchina da guerra: ha spiegato Escape from the Aliens in Outer Space e Monkey See Monkey Do a centinaia di persone senza pausa. I ragazzi sono stremati ma […]

  2. Spiel 2010 – Giorni tre/quattro | Loodica - 05/11/2010

    […] I regali non finiscono: Nicolò e Pietro ci regalano una copia (con dedica agli svantaggiati) di Escape from the Aliens in Outer Space. Ma il regalo dovevamo farglielo noi: senza di loro le serate a Essen sarebbero state meno […]

  3. Spiel 2011 – giorno uno | Loodica - 31/10/2011

    […] loro tavoli sono pieni e Dungeon Fighter (ma anche Horse Fever, Escape From The Aliens In Outer Space e Sake & Samurai) vendono […]