Radar: Space Station

17/09/2012

Radar


Informazioni

  • Autore: Jacob Fryxelius
  • Illustratori: Daniel Fryxelius, Jonathan Fryxelius, Tanja Hofvander
  • Editore: FryxGames (Booth 4-415)
  • Numero di giocatori: 2-6
  • Costo: 15-20 euro

Di cosa parla

Inizia l’era delle stazioni spaziali private. I giocatori lottano tra di loro per la costruzione della stazione spaziale più grande e funzionale.

Durante ogni turno i giocatori costruiscono la propria stazione modulo per modulo, e hanno a disposizione una serie di azioni (costruzione di nuovi moduli, utilizzo di moduli esistenti grazie all’equipaggio, riparazione, eventi). Il turno termina quando tutti passano: alla fine di ogni turno viene assegnato un punto vittoria – due nel sesto e ultimo turno – in base al numero di moduli non danneggiati per tipo (identificato dal colore).

Perché comprarlo

Perché è un tema interessante e ricorda alcuni vecchi videogiochi di simulazione della fine degli anni ’80, e le regole sono davvero semplici.

E poi mette al tavolo sei giocatori, numero infelice per i giochi da tavolo.

Perché non comprarlo

Perché, dando un’occhiata alle regole, non sembra un gioco così innovativo.

Inoltre, trattandosi di una produzione a bassa tiratura, la qualità dei materiali potrebbe non essere all’altezza del tipo di gioco (in un gioco di carte la durabilità dei materiali è fondamentale) e la grafica non fa gridare al miracolo.

(pre)Giudizio

Da provare

Altri giochi nel Radar


, , , , , , , , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Radar: Space Station - Loodica - Webpedia - 17/09/2012

    […] Informazioni Autore: Jacob Fryxelius Illustratori: Daniel Fryxelius, Jonathan Fryxelius, Tanja Hofvander Editore: FryxGames (Booth 4-415) Numero di giocatori: 2-6 Costo: 15-20 euro Link utili Scheda del gioco Regole in inglese (pdf) Preview Di cosa parla Perché comprarlo Perché non comprarlo (pre)giudizio Di cosa parla Inizia l’era delle stazioni spaziali private. I giocatori lottano tra di loro per la costruzione della stazione spaziale più grande e funzionale. […] Leggi l'articolo completo su Loodica […]