Radar: Tournay

16/09/2011

Radar

Tournay è un gioco di carte con ambientazione medievale di Sébastien Dujardin, Xavier Georges e Alain Orban. E’ illustrato da Alexandre Roche e pubblicato da Pearl Games.

Di cosa parla

Dopo la conquista normanna dell’881, la prosperità dell’allora fiorente cittadina di Tournay terminò. Solo trent’anni dopo i cittadini operarono la sua ricostruzione. I giocatori, nei panni degli abitanti di Tournay, partecipano alla ricostruzione della città ricostruendone i quartieri e coordinando le tre classi della città (civile, clericale e militare) per il prestigio della propria famiglia.

Pur mancando i dadi, sia la grafica che parte delle meccanismi (le tre classi sociali, le carte attività) ricordano Troyes, il primo gioco di Pearl Games (entrato nel radar un anno fa e rivelatosi una delle sorprese dello Spiel 2010). In Tournay ogni giocatore gestisce un distretto della città, rappresentato da uno spazio di 3×3 carte. I giocatori costruiscono nel proprio distretto e attivano edifici e personaggi con i propri uomini (possono farlo – a pagamento – anche con quelli degli avversari). Nel proprio distretto i giocatori possono piazzare edifici, personaggi o palazzi di prestigio.

Perché vale la pena comprarlo

Perché Pearl Games ci ha sorpreso allo Spiel 2010, e Tournay potrebbe essere la conferma per il 2011. E poi perché si rivede l’apprezzatissima veste grafica ammirata in Troyes.

Perché non vale la pena comprarlo

Perché ha la stessa veste grafica di Troyes! Paura di sperimentare nuove strade?

Quanto costa

30,00€, ma si può preordinare con consegna allo Spiel a 26,00€

Dove trovare qualche informazione in più

(Pre)giudizio

Preordinato

Com’è andata a finire

Acquistato, con soddisfazione

(Image reproduced is copyright Pearl Games, used with permission of W. Eric Martin and Boardgamegeek)

, , , , , , , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Radar: Tournay - Loodica - Webpedia - 16/09/2011

    […] Tournay è un gioco di carte con ambientazione medievale di Sébastien Dujardin, Xavier Georges e Alain Orban. E’ illustrato da Alexandre Roche e pubblicato da Pearl Games. Di cosa parla Dopo la conquista normanna dell’881, la prosperità dell’allora fiorente cittadina di Tournay terminò. Solo trent’anni dopo i cittadini operarono la sua ricostruzione. I giocatori, nei panni degli abitanti di Tournay, partecipano alla ricostruzione della città ricostruendone i quartieri e coordinando le tre classi della città (civile, clericale e militare) per il prestigio della propria famiglia. […] Leggi l'articolo completo su Loodica […]

  2. Il racconto dello Spiel 2011 | Loodica - 13/11/2011

    […] Tournay […]

  3. Spiel 2011 – giorno uno | Loodica - 13/11/2011

    […] avendolo preordinato da tempo, decidiamo di sederci per provare Tournay, ultima creatura di Georges, Orban e Dujardin. Tra l’altro, il pancale con Tournay è appena […]