Agosto ludico con Stone Age

03/08/2010

Sessioni

Viste le ferie anticipate a Luglio e le previsioni di clima terribile (ma ideale per il gioco), per la prima volta Agosto sarà un mese ludico. Peter non ha mai giocato a Stone Age, e a sorpresa Massi propone di giocarlo, con l’espansione New Huts.

La strategia di Peter è incentrata sulle dimensioni della tribù: arriva presto al massimo consentito senza trascurare gli altri aspetti del gioco.

Alessia segue l’esempio di Peter, allargando la tribù e dedicandosi come di consueto all’agricoltura. Questo sforzo ulteriore le fa ignorare gli attrezzi. Il suo apporto nella costruzione di capanne è inoltre il più basso di tutti.

Massi parte male, con una tribù che non crescerà mai, sempre al limite della sopravvivenza. Conduce una partita incentrata sulla costruzione di capanne e sulle carte civiltà.

Dando, eccettuato uno sforzo sugli attrezzi, combina poco o nulla: sempre a rischio sopravvivenza, costruirà molte capanne ma non svilupperà una strategia vincente.

Vince Peter senza particolari sorprese, ma stupisce Massi che da ultimo o quasi riesce a raccogliere quasi tutte le carte civiltà superando Dando e Alessia e arrivando a una manciata i punti da Peter.

Classifica:

  1. Peter 149 (87+6+10+20+10+16)
  2. Massi 139 (70+0+20+0+0+49)
  3. Alessia 122 (57+0+4+40+21+0)
  4. Dando 122 (82+18+6+5+2+9)

(tra parentesi, in ordine, i punti totalizzati durante il gioco, con gli artigiani, carpentieri, sciamani, contadini, carte civiltà)

, , , , , , ,

I commenti sono chiusi.