Chiusura della stagione con Notre Dame / 2

11/08/2009

Sessioni

La partita di cinque minuti prima era stata da record di durata minima: poco più di quaranta minuti. Vista la mezza serata ancora a disposizione e la voglia degli avversari di rifarsi, Dando concede una rivincita a Notre Dame.

Luca parte da dove aveva terminato: utilizzando le carrozze scopre un paio di tessere fortunate. Alessia si dedica invece ai soldi, che le erano mancati nella partita precedente. Dando punta sui cubetti influenza, molto scarsi nel turno precedente.

L’assenza di influenza in quasi tutti gli ospedali e la peste particolarmente forte rendono la vita dura a tutti. Già nei primi turni Alessia e Dando sono in crisi sanitaria. La prima, utilizzando i privilegi dei personaggi, ritorna sotto il livello di guardia mentre il secondo vi sposta cinque cubetti e risana in due turni la situazione. Luca prende sotto gamba l’epidemia ed è costretto alla penalizzazione poco più tardi.

Mentre Dando accusa la poca distribuzione omogenea della sua influenza nel quartiere, Luca gioca con la costante carenza di soldi. Alessia, complici carte sfortunate, non riesce a fare mai troppi punti. In questo caos Dando ha ancora la meglio, e inizia a spostare cubetti nel quartiere dove si fanno punti vittoria.

L’ultimo turno è più facile per Dando: avendo risanato il quartiere, inizia a smantellare l’influenza dall’ospedale verso luoghi più convenienti. Luca e Alessia, pur dividendosi Notre Dame, hanno la peggio su Dando, che a fine partita vince staccandoli ancora di più rispetto alla partita precedente.

Classifica:

  1. Dando 88 punti prestigio
  2. Alessia 56 punti prestigio
  3. Luca 39 punti prestigio


, , , , , ,

I commenti sono chiusi.