Finale Folle a Funkenschlag

02/02/2010

Sessioni

Cedendo al ricatto del Paga, che avrebbe rimandato di un giorno la partenza per Roma se e solo se il gioco del martedì fosse stato Power Grid, l’unica decisione da prendere riguardava la sola mappa. Con i cavalli di razza presenti al tavolo, Luca propone con successo la scacchistica mappa della Cina.

Esclusa la zona nord-ovest, Paga e Alessia si fiondano a nord di Pechino. Non contento, Luca si piazza attorno a loro, murando per i primi turni la zona. A Dando e Massi non resta che dividersi le tre zone rimaste, più costose in termini di collegamenti ma al momento senza rischi di imbottigliamento.

Massi sceglie bene le sue centrali a petrolio: benché illuminino poco, consumano poco e il petrolio è l’unica risorsa abbondante nell’asfittico mercato delle risorse. Visto che nessuno le prende e il prezzo della materia prima è crollato, il Paga sceglie ben due centrali nucleari: la sua spesa per le risorse è ridicola. Dando ha il problema opposto, illumina tanto ma ha una centrale a carbone che si mangia un terzo dei guadagni. Luca punta su nucleare e su una buona centrale a rifiuti.

Alla vigilia dello step 2, Alessia è murata con cinque città: nell’attesa, specula sul mercato delle risorse acquisendo più carbone e petrolio possibili. Anche il Paga è incastrato, ma decide follemente di far scattare lo step 2 connettendo una città lontanissima.

Lo step 2 scorre lentamente: le centrali in mano a tutti sono costose in termini di risorse, e i soldi per fare doppiette e triplette di città non ci sono. Massi sembra avvantaggiato: spende la metà di tutti in risorse e si espande risparmiando soldi per il balzo finale.

Poi parte la follia. Arriva lo step 3 e Alessia ha centrali sufficienti per illuminare 15 città. Nel panico, Massi si gioca con Luca la centrale a fusione: in un crescendo fantacalcistico, Luca lascia vincere l’asta a Massi quando l’offerta ha superato i 90 Elektro! Non contento, per superare Alessia nelle centrali, Massi si imbarca in un’altra asta: il prezzo finale sarà oltre i 90 Elektro. Questo fa sì che Massi possa illuminare 17 città, ma il vantaggio economico guadagnato durante tutta la partita se ne va in fumo. La partita finisce sul filo di lana e Alessia, senza comprare centrali, vince la partita seguita da Luca.

Classifica:

  1. Alessia 15 città (55 elektro)
  2. Luca 15 città (22)
  3. Massi 15 città (13)
  4. Dando 15 città (2)
  5. Paga 14 città


, , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.