Inaugurazione di Rattus

31/10/2010

Sessioni

Tornati da una giornata campale a Lucca Comics & Games 2010, tra secchiate d’acqua e code chilometriche, i nostri eroi decidono di passare la serata di halloween a casa a riprendersi con un rassicurante gioco da tavolo. La visita dello Spine e di Novella permette di inaugurare Rattus, giochino semplice e “bastardo” adattissimo alla serata.

Parte bene Alessia, forte della sua partita allo Spiel 2010, ma Andrea e lo Spine, vecchie volpi, non la fanno fuggire. Novella, alle prime armi, piazza inizialmente pochi cubetti e viene quasi sterminata dagli altri. Utilizzando poi una buona combinazione Mercante-Re, riesce a mettere in salvo al castello molti suoi omini.

Lo Spine, che cresce quasi indisturbato in Gran Bretagna e Spagna, diventa presto vittima degli altri perché è il solo a vivere da quelle parti. Poco dopo la vittima è Alessia, ma dimostra di avere un po’ di fortuna, evitando epidemie per il mancato raggiungimento del numero minimo.

A limitare i danni, Andrea e Novella distribuiscono i loro omini un po’ dappertutto, facendosi toccare relativamente poco dalla peste.

Alla fine, è Alessia a esaurire i segnalini epidemia: per lo scorno di Andrea, che non può fare la propria mossa, la partita termina (solo Novella può usare i suoi personaggi in maniera utile). A parte lo Spine, gli altri sono in parita, ma le regole sentenziano: vince il primo che non ha potuto fare la sua mossa a causa della fine della partita. E’ Andrea, che festeggia come un hooligan!

Classifica

  1. Liberatore 11 cubetti
  2. Novella 11 cubetti
  3. Alessia 11 cubetti
  4. Spine 12 cubetti


, , , , , , ,

I commenti sono chiusi.