Inaugurazione di Speicherstadt

11/10/2010

Sessioni

Lunedì in tre, giorno e numero di persone ideali per inaugurare Speicherstadt, un gioco sullo scaffale da qualche mese ma mai aperto.

Lo Spine prepara le basi per una buona partita: magazzino pieno e una buona riserva di denaro, con cui si accaparra un buon numero di spedizioni. Dando si fa ammaliare dalle possibilità del Counting Office e da un buon contratto, m rimane senza soldi: impiegherà un paio di turni per riprendersi. Cecilia acquisisce due grossi contratti e riesce a chiuderne uno prima dell’arrivo dell’estate.

I momenti decisivi del gioco sono però gli incendi: Cecilia sfrutta bene la sua maggioranza di pompieri fin dal primo turno, ottimizzando al massimo il suo predominio e staccando gli altri. A farne le spese lo Spine, che trovandosi per tutta la partita col minor numero di pompieri subisce le penalità.

Nonostante lo Spine riesca a prendere il porto e Dando riesca a chiudere in tempo i suoi contratti, niente sembra fermare Cecilia, che acquisita la chiesa di San Michaelis, gestisce alla grande l’ultimo turno facendo l’asso pigliatutto. Vince meritatamente Cecilia.

Classifica

  1. Cecilia 37 punti
  2. Dando 31 punti
  3. Spine 20 punti


, , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Seconda partita a Speicherstadt | Loodica - 08/11/2010

    […] l’inaugurazione di Speicherstadt, c’era la curiosità di sapere come il gioco scalasse in cinque giocatori. L’occasione […]