Inaugurazione di Yspahan (con doppietta)

18/05/2010

Sessioni

Secondo Peter, ogni ludoteca che si rispetti deve avere nel proprio catalogo Yspahan ed El Grande. Essendone sprovvisti, ci pensa lui e ce li mostra. Il primo conquista subito Alessia che, vedendoci un nuovo Notre Dame, chiede e ottiene di provarlo.

Nella prima partita si scontano alcuni errori di inesperienza: a parte Alessia, Peter scatta subito in avanti. Dando e Luca stanno dietro. Il primo sperimenta la carovana, il secondo rinnova le carte. Peter, costruiti i primi palazzi, si getta sugli altri per guadagnare altri punti vittoria. Alessia gli tiene testa e passa in vantaggio grazie a una fortunata occupazione dei suk dei vasai.

Verso la fine, grazie all’ordine di turno che avvantaggia gli ultimi, Dando e Luca recuperano terreno e si portano a ridosso degli avversari ma è Peter che, per un paio di punti, nega ad Alessia la vittoria finale.

Visto che il gioco era piaciuto, e che la partita era durata un’ora scarsa con la spiegazione delle regole, all’unanimità si decide per una rivincita: Peter ce lo deve, conosceva il gioco ed era avvantaggiato!

Dadi strani condizionano quasi tutta la partita. Più di una volta, l’ultimo a scegliere non ha dadi a disposizione e si deve accontentare di una carta gratis. Peter e Dando rispecchiano alla perfezione il proverbio “chi ha il pane non ha i denti”: il primo ha più cammelli della riserva generale, il secondo prosciuga letteralmente la riserva d’oro; sfortunatamente per loro, non possono costruire quasi niente perché difettano dell’altra risorsa. Meglio va a Luca, che è ben messo sia in oro che in cammelli e può subito costruire una gru. Questo gli permette, dopo un fortunato tiro di dadi, di occupare interamente i suk di più alto valore, staccando in una settimana tutti gli avversari.

Nel frattempo Alessia è messa bene e può costruire omogeneamente non tralasciando l’occupazione dei suk. Peter esce finalmente dal blocco-oro ed è il primo a terminare l’ultimo edificio (Luca lo seguirà nello stesso turno). Dando è indietro e ripiega sulla carovana.

Alla fine, è chiaro che Luca è destinato a vincere. Peter e Alessia fanno un ottimo ultimo turno, ma Luca contiene l’avanzata degli avversari e vince tenendoseli a una buona distanza di sicurezza.

Classifica:

Prima partita

  1. Peter 67
  2. Alessia 65
  3. Dando 64
  4. Luca 61

Seconda partita

  1. Luca 81
  2. Peter 70
  3. Alessia 68
  4. Dando 63


, , , , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Doppietta di Yspahan a Roma | Loodica - 18/08/2010

    […] cena per pochi intimi sfocia irrimediabilmente nell’inaugurazione romana di Yspahan. Come già visto, la velocità della partita fa sì che alla partita inaugurale segua l’obbligatoria […]