La seconda partita a Saint Petersburg

07/10/2008

Sessioni

saintpetersburg-carte

Visto che la partita inaugurale del mese prima era stata fatta solo da due giocatori, Dando e lo Spine convincono gli altri a provare Saint Petersburg, anche se la promessa di un gioco breve (il ritardo di Marco fa iniziare la partita un po’ tardi) aiuta più della voglia di provare un titolo nuovo.

Dando raccoglie soldi un po’ dappertutto, Marco ha un’impressionante batteria di artigiani, lo Spine se la gioca sui personaggi, Massi punta molto sugli edifici.

Nessuno riesce a “scappare”, ma la sensazione è che Marco, ogni turno che passa, diventi sempre più ricco. Dando chiude il gruppo, ma nel frattempo ha accumulato diversi personaggi, così come lo Spine, che è ben messo anche a palazzi. Massi piange miseria, ma alla fine ha la situazione più equilibrata di tutti.

Nell’ultimo turno, Marco dà fondo ai suoi denari costruendo a più non posso edifici molto grandi. Nessuno riesce a raggiungere Massi che guida la classifica ma che ha pochi personaggi per il bonus finale. Al termine del gioco, si scopre che sia i personaggi di Dando che quelli dello Spine sono troppo pochi per raggiungere Massi, che vince di un soffio.

Classifica:

  1. Massi 65 (con 3 personaggi)
  2. Dando 62 (con 6 personaggi)
  3. Spine 61 (con 6 personaggi)
  4. Marco 59 (con 4 personaggi)


, , , , , , ,

I commenti sono chiusi.