Partita a Horse Fever seconda edizione

04/10/2011

Sessioni

I Cranii, in occasione della visita fiorentina per di Firenze Gioca, ci avevano regalato la seconda edizione di Horse Fever. Oltre al sesto giocatore, assente nella prima edizione che avevamo comprato a Essen 2009, la ristampa aveva i fantastici cavallini di legno. Quale migliore occasione di una serata in sei giocatori per rigiocare al primo lavoro del duo Silva-Tucci Sorrentino?

Dopo un paio di corse tutto sommato equilibrate, Peter inizia a carburare, seguito da Alessia, che fa larghissimo uso di carte azione. Dando rimane presto con pochi soldi e compromette la sua partita, Luca non riesce a prendere molte scommesse e Duccio, partito molto bene, inizia a perdere colpi.

Lo Spine, inizialmente in vantaggio, perde due giri di scommesse importanti e si fa superare da Peter, che azzecca un vincente e fugge verso la vittoria. L’ultimo giro è dettato dalla paura di rimanere senza soldi, per cui tutti puntano con poca voglia di rischiare.

Finisce la partita e Alessia rivela due obiettivi centrati in pieno: i suoi sei punti però bastano solo a superare lo Spine e Duccio: Peter, lontanissimo, mantiene la testa della partita e vince!

Classifica

  1. Peter 18 punti
  2. Alessia 13 punti
  3. Duccio 10 punti
  4. Spine 9 punti
  5. Luca 7 punti (2100 denari)
  6. Dando 7 punti (800 denari)


, , , , , , , , , , , ,

Segui questa notizia

Abbonati ai feed RSS per continuare a seguire loodica.net

I commenti sono chiusi.