Partita a Power Grid + Deck 2 + Flux Generator + Mappa Benelux / Europa Centrale

powergridbeneluxcentraleuropeI giorni di festa ci permettono di tirare fino a tardi, e provare la variante Power Grid + del Deck 2 (quella con le centrali enormi). Oltre all’immancabile Flux Generator, optiamo per una delle mappe meno giocate: quella dei Paesi dell’Est.

Lo Spine parte da Vienna, per avere lo sconto sui rifiuti. Il Paga parte dall’Ungheria, Massi dalla Slovacchia, Dando dalla Repubblica Ceca e Alessia dalla Polonia.

Massi si espande verso la Repubblica Ceca, mentre Dando aspetta lo step 2 rifugiandosi in Austria: Alessia però scende a valle e gli mette i bastoni tra le ruote. Nel frattempo lo Spine avverte una sostanziosa mancanza di denaro. Il Paga approfitta del vuoto e si fionda nella parte orientale della Polonia. Mentre il Massi inizia ad avere una certa difficoltà nell’espandersi, Dando paga troppo per le sue espansioni mentre Alessia e lo Spine penetrano a Est.

Arrivato lo step 3, Dando rinnova la sua ultima centrale troppo tardi: arriverà a 16 città e punterà a un piazzamento. Così fa il Paga. Massi passa di mano all’ultima asta, sbagliando clamorosamente e mettendosi fuori gioco. Lo Spine, che continua a dire di non aver riscosso un turno, fa del suo meglio per chiudere a 15 città. Trionfa Alessia, che con una strategia versatile ha ottimizzato connessioni e centrali e chiude all’impressionante numero di 18 città.

Classifica:

  1. Alessia 18 città
  2. Paga 17 città (54 Elektro)
  3. Dando 17 città (14 Elektro)
  4. Spine 15 città
  5. Massi 10 città (180 Elektro!)


,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Loodica » Partita a Power Grid + Deck 2 + Flux Generator + Mappa Cina / Corea - 10/01/2009

    […] alle due di notte, dopo che un’avvincente partita è appena terminata? Il sospetto che quella partita è stata viziata da una distrazione che ha messo fuori gioco lo Spine. Si poteva chiudere la serata […]