Partita a Stone Age con le nuove capanne

31/01/2010

Sessioni

Domenica sera al Poggetto, tra una partita a carte e uno Stone Age, vince quest’ultimo a causa della durata eccessiva dell’alternativa. Come rinforzino, l’espansione New Huts (inclusa senza eliminare le sei capanne per far posto a quelle dell’espansione).

La novità è che Massi punta a sorpresa sull’agricoltura, collezionando carte commercio e incrementando il suo indice di coltivazione. Lo Spine e Dando cercano di accaparrarsi più attrezzi possibili: Dando ne ottiene un po’ di più grazie alle carte commercio. Il Paga punta a una strategia versatile, costruendo, collezionando attrezzi e raccogliendo carte Civiltà differenti.

Durante la partita, Dando fa incetta di capanne produttive: a parte quella della pietra, che si aggiudica lo Spine, quelle del legname e dell’argilla vengono costruite dalla tribù gialla. Lo Spine non perde d’occhio neanche le carte Civiltà, e costruisce una capanna speciale che gli fa guadagnare 25 punti in una volta sola. Gli risponde il Paga, che fa la stessa cosa utilizzando materiali più pregiati. Massi, un po’ più rallentato nelle carte, costruisce poco ma bene.

Verso la fine dellapartita, lo Spine colleziona capanne importanti, che gli fanno chiudere la gara. Il Paga e Dando riescono a tenergli testa ma sono dietro. Massi è più indietro. Per lo scorno di Dando e Massi, pieni di case, non è uscita neanche una carta commercio con i carpentieri, che avrebbero cambiato drammaticamente la partita.

Ma la partita è terminata. Il Paga e lo Spine fanno 36 punti in carte Civiltà e Massi in Agricoltura (24), ma Dando, che ha collezionato quasi solo quel tipo di carta, raggranella 42 punti grazie agli attrezzi e vince la partita.

Classifica:

  1. Dando 175 (119+42+0+5+9+0)
  2. Spine 161 (125+0+0+0+0+36)
  3. Paga 159 (117+6+0+0+0+36)
  4. Massi 132 punti (97+0+0+24+7+4)

(tra parentesi, in ordine, i punti totalizzati durante il gioco, con gli artigiani, carpentieri, sciamani, contadini, carte civiltà)


, , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.