Prima del poker: Flussfieber

31/03/2009

Sessioni

flussfieberpartita

In una serata dove c’è poca voglia di imbarcarsi in gioconi, e con una partitella introduttiva a Texas Hold’em senza soldi in ballo, Luca è per un giochino veloce e spensierato. Da detentore del titolo ripropone Flussfieber. Anche il Massi, restìo a giochi con le coltellate e alla sua prima partita, alla fine accetta.

La plancia di gioco è parzialmente incasinata dai tronchi, ma sono le correnti che la fanno da padrona: basta una spintarella per retrocedere di un bel po’ di posizioni.

Dando parte benissimo con un boscaiolo ma l’altro, complici le correnti e il particolare accanimento degli avversari, si ritrova a più riprese in fondo alla gara. Gli altri avanzano più o meno assieme. Quando muove, Luca riesce anche a spingere il suo boscaiolo. A parte un passo falso prima delle rapide, mantiene una buona posizione con entrambi i boscaioli. Lo Spine viene flagellato dalle correnti prima delle rapide: riuscirà ad avere la meglio dopo un paio di tentativi. Il Massi sconta inizialmente l’inesperienza della prima partita, ma dopo un paio di gorghi malefici supera le rapide.

Dando taglia per primo il traguardo col suo boscaiolo, ma Luca lo segue con i suoi due boscaioli. La partita sembra scritta quando il Massi scende coi suoi due boscaioli. Abbandonata l’idea di ostacolare Luca, taglia il traguardo col primo segnalino e aspetta la mossa di Luca, che fa la stessa cosa.

Luca è di mano, ma non riesce a tagliare il traguardo fermandosi a un esagono dalla vittoria. Lo fa nel turno di Dando (ormai fuori partita assieme allo Spine), ma per vincere la palla deve tornare a lui. Il Massi è di turno, ma è a cinque caselle dal traguardo: una sola carta può dargli la vittoria. Il caso vuole che quella carta sia nella sua mano: beffando Luca per un soffio, il Massi gli scippa la vittoria tagliando il traguardo nel suo turno.

Classifica:

  1. Massi 2 boscaioli (nel suo turno)
  2. Luca 2 boscaioli
  3. Dando 1 boscaiolo
  4. Spine 0 boscaioli


, , , , , , ,

I commenti sono chiusi.