Terza partita a Comuni

13/10/2009

Sessioni

comunigioco

Una strana combinazione di giocatori e la voglia di far provare a Claudia un gioco nuovo portano Alessia a proporre Comuni (un gioco che Massi ha completamente dimenticato di aver giocato in passato).

La prima fase del gioco vede Alessia e Massi costruire palazzi. Dando e Claudia rimangono indietro. La guerra fa danni solo a Dando, che rimedia subito utilizzando i suoi fedeli per rimediare.

La seconda fase vede crescere Dando, che soffia a Massi il notabile dei Soldati e quello degli Artigiani. Grazie a ciò, completa la prima cerchia di mura. Alessia costruisce in maniera omogenea tutti i tipi di palazzi, mentre Claudia accusa un certo ritardo, e subisce un saccheggio da parte del Papa.

La terza fase vede Massi e Alessia consolidare il prestigio del proprio comune. Dando accumula risorse ma ha pochi progetti da far fruttare. Il Re di Francia non fa danni a nessuno, grazie ai soldati piazzati sulle mura di tutti i comuni.

Nell’ultima fase, Massi si aggiudica l’ultima asta e dà il via alla guerra contro l’imperatore. Dando gioca il tutto per tutto e schiera un possente esercito nella Lega dei Comuni. Nessuna truppa imperiale arriva sotto le mura dei Comuni. Ma non basta: Massi ha stracciato tutti e vince.

Classifica:

  1. Massi 53 (31+9+6+7+0+0)
  2. Dando 37 (26+0+0+8+3-0)
  3. Alessia 31 (22+3+2+1+3-0)
  4. Claudia 23 (25+0+0+3+3-8)

(tra parentesi, i punti ottenuti costruendo edifici,  con i notabili, con le risorse rimaste, con i punti eroismo, con l’edificio più grande e sottraendo le razzìe)

, , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.