Un’altra gita in Alta Lusazia (con l’espansione)

23/06/2009

Sessioni

leagueofsixexpansion

Dopo un’interminabile serie di votazioni per decidere quale sarebbe stato il gioco della serata, e giunti a un passo dalla decisione, il Massi propone di rigiocare a League of Six, visto che Luca l’altra volta era assente. Dando accetta a patto di rinnovare l’espansione Loyal Retinue, acquistata ad Essen e mai provata.

Spiegato il significato delle nuove tessere esagonali si parte. Lo Spine scappa subito, seguito da Alessia e Luca. Massi e Dando ripetono l’errore di sempre: innamorarsi dei leader civici “dimenticando” di fare punti vittoria da subito.

Luca, che afferma di non ricordarsi bene di questo gioco, si prende seguaci utili per movimento e commercio e supera lo Spine al terzo turno. Non verrà più raggiunto. Lo Spine segue a distanza, mentre Alessia accumula seguaci utili per il commercio. Dando, che grazie ai suoi seguaci ha sempre due cavalli più degli altri, dà la sensazione al Massi (autoflagellatosi dai favori reali per ottenere guardie) che sia il favorito per la vittoria. Peccato che i due siano ultimo e penultimo.

Negli ultimi due turni, è ancora Luca che riesce a ottimizzare più di tutti. Lo Spine rischia di tornare in vantaggio con un piazzamento che gli avrebbe fatto guadagnare 14 punti, ma purtroppo non al suo turno. Decide così di dedicare un turno ai leader civici, ignorati fino a quel momento per inseguire Luca sul tabellone.

Terminato il gioco si va ai conteggi: Luca non ha leader civici, ma ha più del doppio dei punti di Dando e Massi, e tiene a una ventina di punti di distanza lo Spine e Alessia. Lo Spine non riesce a raggiungerlo, e viene scavalcato di misura da Dando (che quasi raddoppia i suoi punti finali) e da Alessia (che arriva a una manciata di punti da Luca). Massi, disperato, chiude staccato.

Classifica:

  1. Luca 85 (71+14+0+0+0)
  2. Alessia 80 (53+10+4+9+4)
  3. Dando 73 (39+13+9+6+6)
  4. Spine 71 (57+10+2+2)
  5. Massi 62 (37+6+6+4+9)

(tra parentesi, i punti totalizzati durante la partita, con gli ultimi due seguaci, con i leader nobili, i borghesi e il clero)

, , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.