Tag Archives: boardgamegeek

Spiel 2011 – giorno tre

04/11/2011

5 Commenti

Spiel 2011 – giorno tre

Il temibile terzo giorno, quello delle famiglie tedesche, è appena iniziato. Andiamo in fiera pensando agli acquisti, con poche speranze di sedersi al tavolo a provare qualche gioco.

Leggi tutto...

Spiel 2011 – giorno due

31/10/2011

6 Commenti

Spiel 2011 – giorno due

Tradizionalmente questo è l’ultimo giorno utile per poter provare qualche gioco facilmente: il week-end sarà invaso dalle famiglie tedesche, e il solo muoversi tra gli stand sarà impresa faticosissima. Partiamo quindi più che motivati.

Leggi tutto...

Spiel 2010 – Giorni tre/quattro

05/11/2010

2 Commenti

Spiel 2010 – Giorni tre/quattro

Affrontiamo il terzo giorno di fiera con la calma olimpica di chi ha la coscienza a posto. Decidiamo di dedicare la giornata a provare i giochi su cui siamo ancora indecisi, a prendere quelli che non erano a rischio sold-out e a scoprire qualche perla nascosta. Norenberc, fumata nera Norenberc è la nostra prima priorità. […]

Leggi tutto...

Spiel 2010 – Giorno due

04/11/2010

6 Commenti

Il secondo giorno dello Spiel 2010 inizia con un piano ben preciso: provare Norenberc allo stand 5-01. Oltre al gioco di Andreas Steding, White Goblin ha portato altri titoli molto interessanti: Inca Empire, nella lista della spesa, Khan, il cui tavolo è sempre affollato e l’espansione di Rattus, gioco che ho sempre snobbato ma che […]

Leggi tutto...

Organizzare le serate di gioco con BGMeet.net

14/05/2010

1 Commento

Con questo annuncio su Boardgamegeek si presenta BGMeet, un servizio web che consente ai suoi utenti di organizzare le serate di gioco. Iniziativa nata dal basso, e costruita con un occhio al modello Doodle, BGMeet consente la creazione di eventi di gioco, nei quali si può stabilire data, luogo e tipologia di giochi che si […]

Leggi tutto...

Spiel 2009, primo giorno di fiera a Essen

26/10/2009

8 Commenti

La folle idea di farsi 1200 chilometri in una sola tappa (per arrivare a Essen mercoledì alle tre di notte) ha il suo vantaggio: alle 9:30, invece di stare in mezzo al traffico teutonico del giovedì mattina, eravamo già col biglietto per la quattro giorni davanti all’ingresso dello Spiel

Leggi tutto...